Officinarkitettura® | Monographs
24432
page-template-default,page,page-id-24432,cookies-not-set,ajax_updown_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

 

 “ATMOSPHERES”

a phylosophy of the image

 

Riccardo Erata è un architetto e un artista che cerca di diffondere attraverso diverse sperimentazioni nuove idee, per Officinarkitettura ha sviluppato una nuova serie di lavori intitolata “Atmospheres” con l’obiettivo di rompere i confini ordinari della “disciplina” in modo da produrre una nuova contaminata realtà.

 

Riccardo Erata is an architect and an artist who tries to spread new ideas through different experiments. For Officinarkitettura he has updated a new series of works entitled “Atmospheres” with the aim of breaking the ordinary boundaries of the “discipline” in order to produce a new contaminated reality.

 

Riccardo Erata

 

The Storm

 

Serenity B6

 

Serenity B4

 

 

The Journey C2

 

The Storm A1

 

 

 

 

 “URBAN”

 

 Daniele Cestari si laurea in architettura per poi dedicarsi alla pittura.

La sua carriera di artista è strettamente legata ai suoi studi di architettura, contesto dove ha sviluppato la predilezione per l’aspetto fisico della città e per il paesaggio urbano.
Vede la città come la macchina più complessa che l’uomo abbia mai costruito: l’identità di questo singolare congegno consiste nella manifestazione, apparentemente inconoscibile, delle creazioni architettoniche, senza mai dimenticare quella che è la presenza sottile e impercettibile dell’uomo. Le sue città si imbrattano dei segni e delle storie delle persone, e lui, da naufrago urbano, le riporta con lo stesso spirito d’osservazione di uno storico con lo sguardo d’artista.

 

After his degree in architecture, Daniele Cestari becomes a painter.
His artistic career is strictly connected to his architectural studies, when he develops the love for the material aspect of the city and for urban landscape. He sees the city as the most complex machine that mankind has ever built: the identity of this unique device is the apparently unknowable view of architectures, never forgetting man’s slight presence. His cities get dirty with lines and people’s stories, while he, acting like an urban castaway, brigs them back with the same observation spirit that a historian would have, but with an artistic point of view.

 

Daniele Cestari

 

Viaggio del poeta

 

The mother cloud

 

Landscape whit blue sky

 

 

 Old paper building 1

 

Old paper building 2

 

 

 

 

 “IN DREAMS”

 

Giulia Balducci è illustratrice, laureata presso l’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino.
La sua poetica è determinata da un connubio tra illustrazione e fumetto, reso attraverso uno stile pittorico acquisito durante il suo percorso di studi.
Artista intuitiva, intraprendente, che possiede un background significativo nel fornire una varietà di media creativi e soluzioni di comunicazione visiva per clienti individuali, imprenditori e aziende varie.
Realizza illustrazioni, grafiche, albi illustrati e animazioni 2d.
La base della sua tecnica espressiva è la continua sperimentazione di materiali, che non impongono uno stile univoco, ma piuttosto uno stile in continua mutazione ed evoluzione. La narrativa per l’infanzia, in particolare, è parte integrante della sua opera.

 

Giulia Balducci is an illustrator, graduated from the Albertina Academy of Fine Arts in Turin.
Her poetics is determined by a combination of illustration and comics, rendered through a pictorial style acquired during her studies.
Intuitive, enterprising artist who possesses a significant background in providing a variety of creative media and visual communication solutions for individual clients, entrepreneurs and various companies.
She creates illustrations, graphics, illustrated books and animations 2d.
The basis of his expressive technique is the continuous experimentation of materials, which do not impose a univocal style, but rather a style in continuous change and evolution. Narrative for children, in particular, is an integral part of his work.

 

Giulia Balducci

 

Libri in fiore

 

Love

 

Luce

 

 

Marinaio

 

Papà lupo

 

 

 

 “PAINT WITH THE CAMERA”

 

Renato Cerisola, geologo per oltre 15 anni, è dal 2000 fotografo professionista e poi videomaker, regista, designer e artista visuale.
Il successo di una serie di esposizioni personali, gli incarichi di enti e grandi aziende italiane e internazionali, lo portano a spaziare dalla fotografia di corporate al reportage, all’architettura, al paesaggio, al ritratto, ottenendo apprezzamenti e riconoscimenti della critica anche nell’ambito della sperimentazione artistica.

Le fotografie di Renato Cerisola di questa serie fanno parte di un progetto iniziato in Francia nel 2012, nei luoghi cari agli impressionisti.
La tecnica utilizzata, movimento intenzionale e controllato della fotocamera nel momento dello scatto, sviluppato in maniera originale dall’Autore, unitamente alla scelta di non intervenire in maniera sostanziale con manipolazioni di post-produzione, lo porta a raggiungere risultati molto vicini alla pittura.
Liberato dall’esigenza di documentare, il lavoro si concentra su fascino, forza e purezza delle emozioni.

 

Renato Cerisola was born in Genoa but now lives in Rome. He has been a geologist for more than fifteen years before becoming a professional photographer in 2000.
He pursued a series of successful one-man exhibitions on landscape and corporate photography highly praised by the critics. His style is very personal and unmistakable, he does not specialize in any particular area, he just follows the thread of sensitivity and emotion. His works encompass industrial, still-life, reportage, architecture, landscape, advertising, fashion, and portraiture.

These pictures are part of a projects that started in 2012 in France, where the impressionist painters loved to live. The technique he used is an intentional and controlled camera movement while shooting, originally developed by the Author. This, together with the choice to not doing the post productions, brings him to obtain results close to painting.
Free from the documentary need, his work focuses on the beauty, strength and purity of emotions.

 

Renato Cerisola

 

The colors of parfume

 

Dondole

 

Dance

 

 

 Watercolor

 

Mezzodì

 

 

 

 

On the face of the water